Nuova PET TC Discovery IQ

Data pubblicazione: 27 Giugno 2016

La Casa di cura Pio XI dispone dell’ultima innovazione in campo di PET-TC. La nuova macchina di GE Healthcare offre un’eccellente qualità delle immagini e una coerenza della quantificazione, senza scendere a compromessi. Discovery IQ è in grado di fornire ciò di cui il medico ha bisogno, per aiutarlo a concentrarsi sulla missione principale: garantire i migliori risultati possibili ai pazienti.

L’innovativa tecnologia del rilevatore PET LightBurst di GE è concepita per offrire la massima sensibilità degli esami, potenziando al massimo la qualità delle immagini con scansioni rapide a dosi inferiori, a tutela del confort e della cura del paziente.

 

 

 

La più alta sensibilità:

  • garantisce tempi di acquisizione brevissimi
  • consente di eseguire scansioni a basse dosi
  • offre la possibilità di effettuare l’imaging alla metà della dose PET (rispetto alla dose standard) e metà del tempo di scansione rispetto ai sistemi tradizionali
  • rileva le lesioni più piccole grazie all’eccezionale qualità delle immagini.

 

La maggiore copertura assiale del campo di vista:

  • fornisce una copertura fino a 26 cm
  • consente di effettuare scansioni nel minor numero possibile di posizioni del letto
  • garantisce copertura dell’organo completa e tempi di acquisizione brevi

 

Per la prima volta in ambito di ricostruzione PET, non è necessario scegliere tra una qualità di immagine eccellente e coerenza delle misurazioni SUV quantitative: in questo modo sarà possibile determinare in tempi brevi l’efficacia del piano di trattamento.

Q. Clear, la tecnologia d’avanguardia per la ricostruzione delle immagini, consente di effettuare letture rapide ed efficaci, a garanzia di maggiore sicurezza al momento della valutazione della risposta del paziente al trattamento oncologico. Migliora fino a due volte la precisione della quantificazione PET e la qualità dell’immagine.

Il macchinario PET-TC consente di eseguire studi, di qualsiasi distretto del corpo, utilizzando numerosi radio farmaci per lo studio di diverse vie metaboliche. Attualmente i radiofarmaci di gran lunga più usati sono il 18-Fluoro desossi-glucosio, il Fluoro-Colina e l’F-DOPA che permettono di studiare il metabolismo del glucosio, tipicamente aumentato nelle cellule tumorali.

Inoltre per la prevenzione, la diagnosi e la cura delle demenze (Alzheimer) è possibile effettuare, mediante una nuova metodica, lo studio della disposizione della proteina beta-amiloide nel cervello (PET-amiloide). 

Le informazioni che si ottengono tramite un esame PET-TC non possono essere ricavate da nessun’altra tipologia di esame. L’unione delle tecnologie PET e TC permette di ottenere la localizzazione accurata delle alterazioni patologiche del metabolismo per il giusto processo di cura di numerose malattie. La PET-TC sfrutta una tecnologia che permette di ricavare immagini metabolico-funzionali nonché anatomiche dei tessuti garantendo la possibilità di diagnosi precoci e accurate.

 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.