Prof. Sandro Rossetti

Specialità:         Contatti:
Ortopedia e Traumatologia Tel. 06 66 494 1
Medicina dello Sport Web: www.sandrorossetti.it  
   
   
   
   
     

 

 

Il Professor Sandro Rossetti è specialista in Medicina dello Sport e in Ortopedia e Traumatologia.

Ha iniziato la sua attività professionale come traumatologo dello Sport (Medico sociale A.S. Roma Calcio), attività svolta per 22 anni, durante i quali si è dedicato alla chirurgia del ginocchio e principalmente alla chirurgia artroscopica.

Dal 2000 è Primario del reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale San Camillo di Roma, dove si dedica anche alla chirurgia protesica di ginocchio, anca e spalla.

La sua equipe è formata da medici di elevata professionalità, sicuramente all'avanguardia nel trattamento della chirurgia ortopedica in generale e della traumatologia.

Ha sviluppato un’ampia casistica riguardante interventi di artroscopia (in particolare del ginocchio: oltre 6.000 casi trattati), plastica legamentosa del ginocchio, chirurgia meniscale, trapianti cartilaginei, chirurgia artroscopica della spalla e della caviglia e chirurgia protesica.

Dedito negli ultimi anni all’utilizzo di ALLOGRAF (trapianto da cadavere) nella ricostruzione dei legamenti articolari di ginocchio.

Da diversi anni utilizza la metodica delle infiltrazioni di fattori di crescita (P.R.P.) per le seguenti patologie:

  • Degenerazione artrosica articolare
  • Lesioni condrali e osteocondrali della cartilagine (II e III grado)
  • Patologie tendinee: tendinosi e tendiniti
  • Ritardi di consolidazione e Pseudoartrosi
  • Lesioni muscolari
  • Patologie dei legamenti
  • Processi infiammatori

 

Più recentemente si è dedicato all’utilizzo di cellule mesenchimali per il trattamento artroscopico di:

  • artrosi di ginocchio
  • artrosi di anca, in soggetti giovani

 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.